federvela.it
news del 09.03.2015
Versione stampabile Invia per email

I risultati del Meeting Internazionale della Gioventù di Alassio

Chiusura col botto ieri per il 45mo Meeting Internazionale della Gioventù, con la sola disputa di due prove per la categoria Juniores, valide come selezione per la Ranking list della I Zona. Un fresco vento da grecale con punte fino a 22 nodi ha svolto una dura selezione tra i concorrenti. Saggia la decisione del CdR presieduto da Andrea Obinu, che ha lasciato a terra la categoria dei piccoli (Cadetti) per le condizioni meteo che già si preannunciavano selettive.
Le classifiche Cadetti sono state quindi formulate sulle tre prove di sabato e il Trofeo Sergio Gaibisso, alla sua seconda edizione, è stato assegnato al portacolori dello Yacht Club Sanremo, Davide Manica, seguito dal compagno Gianpaolo Fellegara e da Gabriele Venturino del CN Varazze. Tra gli Juniores affermazione per Tommaso Panigoni dello Yacht Club Italiano, che si aggiudica così il Trofeo Zonta Challenge Vera Marchiano, seguito da Samuel Cerminara (CN Varazze) e Tommaso Cilli (YC Sanremo). La prima femmina Cadetti è Matilde Garaventa (YC Italiano), mentre la prima tra le Juniores è Irene Stolfo della LNI Genova. Le classifiche complete su www.cnamalassio.it.
L'appuntamento è ora per venerdì prossimo, 13 marzo, con la Settimana Internazionale della Vela d'Altura e le importanti novità inerenti la Race QS.
Un ringraziamento agli sponsor di entrambe le manifestazioni: Gill, Tomasoni Fittings, Vittoria Assicurazioni Ag. Albenga, Optiparts e la sezione locale del FAI (Fondo per l'Ambiente Italiano), non dimenticando la preziosa collaborazione della Marina di Alassio e del Comune di Alassio.

Prenotazione Libri Giunti-FIV

Progetto Velascuola

Progetto Velascuola

Under 19

Under 19