federvela.it
news del 03.03.2015
Versione stampabile Invia per email

Iniziato a Napoli il Campionato Zonale Optimist

In una giornata quasi primaverile ha preso il via il Campionato Zonale Classe Optimist 2015, con la prima tappa organizzata dal Circolo del Remo e della Vela Italia. Circa 50 i giovani timonieri che si sono dati battaglia nelle acque antistanti Castel dell’Ovo, divisi nelle categorie Juniores (2000-2003), Cadetti (2004-2005) e Cadettini (2006). In una domenica riscaldata da un tiepido sole che ha attratto persone a passeggio sul lungomare, anche il vento non ha voluto far mancare il suo saluto ai giovani timonieri della V Zona, consentendo agli Ufficiali di Regata nominati per l’occasione e diretti da Luciano Cosentino di poter rispettare l’orario previsto per la partenza delle ore 11:55. Tre le prove portate a termine per la classe Juniores e due per le categorie Cadetti e Cadettini. I giovani timonieri, intervistati al termine delle prove, hanno così commentato questa prima tappa del Campionato Optimist: “le regate sono state impegnative con il vento che cambiava direzione e intensità ma alla fine ci siamo divertiti”. Adesso un po’ di appuntamenti fuori zona e poi nuovamente in casa per il Trofeo Optisud del 9-10 maggio organizzato dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia. Quanto ai vincitori della prima tappa, hanno primeggiato per la categoria Juniores Antonio Persico (RYCC Savoia), Filippo Varini (CNP) e Gaia Falco (CNP); in categoria Cadetti Flavio Fabrini (LNI NA), Marianna Gambuli (LNI NA) e Kim Bertorello (CRVI), mentre tra i cadettini si sono distinti Francesco Ardimento (CVS), Carolina Raganati (CRVI) e Laura Nordera (CRVI). Le classifiche complete su velaincampania.it. Prossimo appuntamento con il Campionato Zonale, il 13 e 14 giugno a Salerno con l’organizzazione del CVS.

Prenotazione Libri Giunti-FIV

Progetto Velascuola

Progetto Velascuola

Under 19

Under 19