news
news del 24.03.2015
Versione stampabile Invia per email

La premiazione del 34mo Campionato Invernale di Roma

Domenica 22 marzo, presso l’Expo Leonardo Da Vinci, a Fiumicino, si sono svolte le premiazioni del 34mo Campionato Invernale di Roma, organizzato dal Circolo Velico Fiumicino. La serata ha visto la partecipazione di oltre 600 persone tra armatori, equipaggi e amici che hanno voluto festeggiare i vincitori e onorare il circolo organizzatore e tutti quelli che hanno collaborato a terra e in mare al successo della manifestazione. La cerimonia è iniziata alle 17:30 alla presenza del Comandante del Compartimento Marittimo di Roma Marrone Rivellino, del Consigliere Federale con delega all'altura Fabrizio Gagliardi, di Alessandro Mei, Presidente della IV Zona FIV, di Francesco Sette, Segretario generale dell’Unione Vela d’Altura Italiana e dei membri del Comitato di Regata e della Giuria.
Il Presidente del CV Fiumicino Franco Quadrana ha aperto la cerimonia con i ringraziamenti agli armatori, agli sponsor, alle Istituzioni e ai regatanti. Ha rivolto un ringraziamento particolare a tutti i giudici e a tutto lo staff che con la loro professionalità ed esperienza hanno consentito di svolgere nove regate, nonostante le bizze del tempo che quest’anno ha voluto sfoderare tutto il proprio repertorio con onde, vento, bonacce, sole, nuvole e spettacoli imperdibili. Il Presidente poi ha lasciato la parola al Direttore Sportivo Massimo Pettirossi, che ha illustrato i momenti più salienti del Campionato e ha commentato: “Sono state disputate nove regate valide, con condizioni meteo diverse. Grazie ad una ponderata e corretta divisione dei raggruppamenti e la possibilità di due scarti, i migliori risultati sono stati ottenuti dagli equipaggi che hanno saputo meglio interpretare le condizioni meteo. La manifestazione è sicuramente stata di alto livello agonistico e molto combattuta e, in più classi, la classifica è risultata incerta fino all’ultima regata”. Massimo Pettirossi ha poi voluto porre l’accento sull’impegno del Circolo nel promuovere incontri didattici, con l’obiettivo di promuovere la conoscenza tecnica dei regatanti. Nel corso dell’anno i più seguiti sono stati gli otto appuntamenti sui fondamentali di regata tenuti da Riccardo Iacchini, i due incontri tenuti da Pino Stillitano sulla messa a punto della barca, gli aggiornamenti condotti da Riccardo Provini dell’UVAI sulle novità dei certificati di stazza e da Fabrizio Gagliardi sulla Normativa della vela d’altura 2015.
Il Presidente Franco Quadrana ha preso la parola per illustrare le prossime attività sportive del Circolo, soffermandosi in particolare sul Trofeo Porti Imperiali che si disputerà il 27, 28 e 29 marzo, regata nazionale di qualificazione per il Campionato Italiano Assoluto d’Altura.
Massimo Pettirossi ha dato inizio alla premiazione dei vincitori. Il primo raggruppamento a essere premiato è stato quello delle vele bianche.
A seguire un riconoscimento speciale è andato ai due equipaggi Prima Passione e Ra II, che hanno ricevuto grandi applausi dal pubblico.
Sono state poi premiate le prime tre imbarcazioni di ogni classe e alla fine sono stati consegnati i primi più importanti. Il Trofeo Maestro d’ascia quest’anno è stato vinto da Madifra II di Maurizio Brunori, mentre il trofeo per il Gruppo ORC Regata è andato a Darth Milla di Massimo Antonello Piancastelli e Kalima di Franco Quadrana si è aggiudicata il Trofeo Challenge Durand De La Penne, per il primo posto nella classifica overall ORC e IRC.

Prenotazione Libri Giunti-FIV

Convenzioni

Progetto Velascuola

Progetto Velascuola