news
news del 27.03.2015
Versione stampabile Invia per email

Trofeo Porti Imperiali a Fiumicino: domani le prime regate

Domani prenderà il via la seconda edizione del Trofeo Porti Imperiali, regata nazionale valida per la qualifica al Campionato Italiano d’Altura e prova del Campionato Zonale 2015, organizzata dal Circolo Velico Fiumicino. Oggi alle ore 18:30 si è tenuto il briefing per gli armatori, domani mattina, alle ore 10, è prevista, vento permettendo, la partenza della prima prova. Sono previste un massimo di 5 prove su un percorso bolina-poppa, con 1 scarto dopo la quarta regata. Il Trofeo sarà valido con almeno 1 prova completata. “Anche quest’anno", ha commentato Franco Quadrana, Presidente del CVF, "possiamo dirci soddisfatti dell’interesse degli armatori per questa manifestazione. Abbiamo confermato il risultato della prima edizione con 38 barche iscritte, un successo importante, considerando che alla manifestazione possono partecipare solo imbarcazioni con certificato di stazza ORC International o Club". Tra le 38 imbarcazioni iscritte, il Mylius 14e55 Milù di Andrea Pietrolucci, vincitore, nel 2014, del Campionato Italiano Offshore in Classe 1, del titolo di Armatore dell’Anno, sempre in Classe 1, e della Coppa Italia di Vela d’Altura, organizzata sempre dal CVF; Globulo Rosso l’Este 31 di Alessandro Burzi che è andato ad un passo dall’aggiudicarsi, in overall, il titolo di Armatore dell’Anno, vincendo comunque in Classe 4; X Nautilus, l’X-35 di Pino Stillitano, Darth Milla Nautilus, l’NM38 di Massimo Piancastelli, e Kalima di Franco Quadrana. Inoltre, anche quest’anno la flotta della Classe Half Tonner Italia è presente alla manifestazione con sei partecipanti. Tutte le imbarcazioni saranno dotate del Tack Tracker/CVF, il sistema di rilevamento e tracciamento ad alta definizione. A supporto dell'evento la Lombardini Marine, divisione del gruppo Kohler, azienda che produce e commercializza motori e gruppi elettrogeni marini sulla base dei consolidati ed affermati propulsori FOCS e CHD.

Prenotazione Libri Giunti-FIV

Convenzioni

Progetto Velascuola

Progetto Velascuola